MIAMI |

Palme lanciate verso il cielo azzurro che si fonde col mare, un mare pulito, caraibico, perfetto per un giro in kitesurf o per una mattinata di snorkeling. Miami è senza dubbio tutto questo e tanto altro ancora. E' il punto d'incontro tra Europa e Sud America, è il luogo dove i retaggi della dominazione spagnola si sono fusi con quelli della stravagante Art Deco negli anni '20, è la migliore località al mondo dove trascorrere le vacanze, paradiso per il bel clima e il bel mare, spiagge mozzafiato e movida notturna, il tutto condito con un'atmosfera da metropoli cosmopolita, un "melting pot" di profumi, lingue (se ne parlano più di 100) e culture diverse che chi non l'ha vissuto può solo immaginare.

A mezza giornata dall'arrivo già penserete: non voglio più andarmene.

Posta poco più a nord del Tropico del Cancro, Miami è circondata da numerose isole e formazioni coralline e ha al suo interno suggestive paludi di mangrovie, collegate tra loro da ponti sospesi e strade panoramiche da cui è possibile godere di una vista mozzafiato sulla Biscayne Bay, mentre chilometri e chilometri di spiagge bianchissime si estendono lungo una costa bagnata dalle calde acque del Mar dei Caraibi.

A South Beach, l'Art Deco District vi lascerà di stucco con la fantasiosa presenza di un patrimonio architettonico costruito a partire dal 1930 fino al 1940, la più grande concentrazione al mondo di edifici risalenti al periodo dell'Art Deco. Conosciuta come la "Riviera Americana", South Beach è coronata da Ocean Drive, una passerella, nota in tutto il mondo, usata per vedere e far vedere gli Hotel di lusso tra caffè all'aperto e pattinatrici in bikini. E poi Coral Gables, progettato nel 1920 con bellissime case in stile mediterraneo e serpeggianti corsi d'acqua, rinomato per i ristoranti world-class così come per la schiera delle gallerie principali che presentano la crème de la crème dell'arte Latino Americana e Spagnola. Ed infine Little Havana e Coconut Grove, i veri tesori nascosti della città.

Ma Miami significherà per voi, anche Florida, una natura in cui perdersi. 

E' qui che vi aspetterà l'Everglades National Park che, con i suoi oltre 6000 km quadrati di superficie, è il terzo parco per estensione degli Stati Uniti e presenta un ecosistema unico, tra giungla subtropicale, praterie, paludi di mangrovie e calde acque della Florida Bay.

Nelle sue vicinanze, il Biscayne National Park è famoso per il suo ecosistema sottomarino che pullula di specie animali e piante acquatiche, per la barriera corallina vivente e per la presenza della striscia più lunga di foresta di mangrovie che si è conservata nella costa orientale della Florida, che occupa un'area di 700 km quadrati di superficie.

 

E non potrà mancare la tappa finale di questo viaggio, nonchè punta estrema della penisola: le Florida Keys, arcipelago di oltre 800 isole coralline a sud di Miami, a forma di arco fino a Key West, la più occidentale delle isole abitate, e Dry Tortugas, che invece è disabitata. Il mare ha sfumature che vanno dal blu intenso al verde smeraldo all’azzurro acquamarina. Le spiagge sono circondate da palme ondeggianti e mangrovie verde oliva che contraddistinguono il paesaggio delle Keys che gode di un clima tropicale con temperature elevate tutto l’anno.

Questo paradiso ospita l’unica barriera corallina ancora vivente del Nord America che è il Parco Nazionale Marino delle Florida Keys. Qui godrete dere delle bellezze naturali, ma anche delle tantissime attività che si svolgono. Ogni isola, infatti, ha la sua particolarità. Key Largo, famosa per le bellissime immersioni; Islamorada famosa per la pesca sportiva, ma anche per i negozietti di artigianato tipico dove fare shopping. Marathon, e Key West dove visse Ernest Hemingway. L'isola è amata da tutti i turisti, ma soprattutto dai giovani per via dei bar nei dintorni della centralissima Mallory Square e della musica. Inoltre, imperdibile è la visita del tesoro dell’Atocha, un antico galeone spagnolo scoperto al largo dell’isola con i suoi oltre 400 milioni di dollari in oro e argento.

 

Le spiagge di Miami e delal Florida sono un vero sogno ad occhi aperti, e sceglierle per il vostro viaggio di nozze signifiicherà fare un viaggio assolutamente indimenticabile.

 

Quando andare? Il clima di Miami è tropicale, con inverni piacevolmente caldi ed estati lunghe e afose. Non esiste una vera stagione secca, anche se la stagione meno piovosa è l'inverno, da dicembre a febbraio. In estate, da maggio a ottobre, le piogge sono abbondanti, tuttavia esse si verificano sotto forma di rovesci e temporali, che scaricano molta pioggia in poco tempo, e dunque non ostacolano più di tanto il soleggiamento. 

La nostra idea ? 13giorni/10 notti con volo da Milano 

Per saperne di più? Clicca qui

Share on Facebook
Please reload

1OOOMONDI SAS

Corso Strada Nuova, 77 a Pavia

Tel. 03821631463

DA LUNEDì A VENERDì

09:30 12:30 / 15:00 19:00

SABATO

09:30 12:00

Richiedi un appuntamento

Contattateci
  • Instagram - White Circle
  • Facebook - White Circle
  • YouTube - White Circle

© 2017 1000MONDI SAS

P.IVA 02358310189