SEYCHELLES

Il paradiso disegnato con un’ immagine? Le Seychelles, 115 isole di corallo o granito di cui solo 36 abitate, sono considerate tra le mete più belle dell’Oceano Indiano.

La loro posizione in prossimità dell’Equatore assicura caldo tutto l’anno, e vi offrirà foreste antiche e uniche, con migliaia di palme “Coco de Mer” che producono un gigantesco frutto, simbolo di queste isole nonché lunghe spiagge bordate da acque dalle mille sfumature di blu oppure piccole calette romantiche dove trovare rifugio e allontanarsi dal mondo.

Mahe, il paradiso inaspettato, è l’isola principale delle Seychelles, la più grande che ospita la capitale Victoria, oltre all’aeroporto internazionale. Il 90% dell’intera popolazione dell’arcipelago (all’incirca 70.000 persone) vive qui e qui vi si trovano tutte le etnie da cui provengono gli abitanti di Seychelles: africani, indiani, cinesi ed europei. Sullo sfondo di montagne granitiche che sfiorano i 1.000 metri d’altitudine mentre al suo interno nasconde una fauna e soprattutto una flora inaspettate con specie endemiche uniche al mondo. Una escursione sull'isola vi permetterà di visitare luoghi unici e panorami mozzafiato sulla costa e sulle montagne, la vivacità della capitale con le sue stradine, gli imponenti edifici dell’epoca coloniale che si affiancano ai quartieri più moderni ed il mercato nel centro della città, che saprà offrire uno scorcio autentico della vita quotidiana seicellese.


Poco distante da Mahe, col suo profilo montagnoso che domina il panorama dell’orizzonte dalla baia di Beau Vallon, troviamo Silhouette, un vero museo vivente di storia naturale con un gran numero di specie rare, estinte nel resto dell’arcipelago o endemiche a Silhouette stessa, tra cui alberi come il il sandalo o il nepente, una liana carnivora che ricopre quasi un versante del monte che ne porta il nome: Mont Pot a Eau. La bellezza primitiva di questa isola è una rivelazione impareggiabile per gli escursionisti desiderosi di penetrare i segreti di un’isola la cui leggenda racconta che fu la dimora del noto pirata Hodoul il cui tesoro, per quanto si sappia, è ancora nascosto sull’isola.


Seconda isola in ordine di grandezza è Praslin, che si raggiunge con un breve volo panoramico di 10 minuti oppure con confortevoli traghetti che impiegano circa una ora per la traversata.

Su Praslin si trova la famosa Vallé de Mai, un pezzo di foresta primaria intatto, uno dei due siti delle Seychelles dichiarati patrimonio mondiale dall'UNESCO. In questa valle crescono spontaneamente le palme del leggendario coco-de-mer, la noce più pesante al mondo, il cui frutto si nasconde sulle alte cime delle palme centenarie. L'isola vanta delle spiagge di rara bellezza che, negli ultimi anni, sono regolarmente nella lista delle 10 spiagge più belle al mondo.

Praslin è una oasi di tranquillità con strutture alberghieri di qualità internazionale, oppure piccoli alberghi per godersi l'isola in totale libertà. E' anche una base di partenza per escursioni sulle piccole isole vicine, visibili dalla costa.


Vicinissima all’isola di Praslin, da cui si raggiunge in pochi minuti di traghetto, La Digue ospita diverse specie di uccelli rari ed endemici di Seychelles. Il suo interno racchiude invece una flora altrettanto variegata con orchidee, vaniglia e alberi Takamaka. Qui il tempo si è fermato, le tradizioni sono ancora vive e gli spostamenti vengono fatti soprattutto con i carretti trainati dai buoi in quanto non sono permessi mezzi a motore, eccetto 3 taxi. Tutti, visitatori inclusi, si muovono in bicicletta, e questo crea una atmosfera tutta particolare, amichevole e conviviale, con un ritmo di vita lento e rilassato.

Qui troverete l'iconica spiaggia di Anse Source d’Argent, di una bellezza rara con le sue rocce di granito rosa, luogo preferito per molti servizi fotografici di moda.

Qualcosa di più? Combiniamo un soggiorno alle Seychelles con un safari in Sudafrica oppure con uno stop a Doha o Abu Dhabi.

Quando andare? Il clima è tropicale, le temperature subiscono minime variazioni durante le stagioni e sono gradevoli tutto l’anno, aggirandosi intorno ai 28-30 gradi. La differenza principale nel corso dell'anno è nell'andamento delle piogge: vi è infatti una stagione delle piogge da dicembre a marzo, quando prevale il monsone di nord-ovest, mentre nel resto dell'anno le piogge sono meno intense, per quanto siano comunque possibili. Le piogge tropicali avvengono soprattutto sotto forma di rovescio o temporale, e alle Seychelles si presentano spesso di sera o di notte; comunque nel periodo delle piogge la nuvolosità è più frequente anche di giorno.

La nostra idea ? 15giorni/12 notti con volo da Milano - 3 notti a Mahe in mp, 5 notti a Silhouette in pp, 2 ntti a La Digue in pp, 3 notti a Praslin in mp. Trasferimenti inclusi come da programma. Sistemazione in resort 4 e 5 stelle. A partire da 3530€ a persona (tasse apt e costi accessori esclusi).

Per saperne di più? Clicca qui

#oceanoindiano #estensionemare #combinato #marilontani #sudafrica #abudhabi #doha #relax #estate